Dagli scarabocchi ai ritmi del corsivo

Pubblicato il 29 Settembre 2019 in Laboratori, Portfolio

Scarabocchi festival a Novara: giovedì 19 settembre laboratorio SMED per bambini della prima elementare condotto da Caterina Giannotti e Maria Pia Montagna

Curato da Doppiozero e Fondazione Circolo dei lettori, Scarabocchi festival (Novara, 19–22 settembre) è “un’indagine fantasiosa e poetica sullo scarabocchio, segno semplice e schietto, libero, indipendente, spontaneo” giunta oggi alla sua seconda edizione. Invitata a partecipare, SMED ha proposto un laboratorio condotto da Caterina Giannotti e Maria Pia Montagna. L’intervento, riservato ai bambini di classe prima elementare della Scuola Primaria Levi, è in calendario nell’ambito del programma scuole la mattina di giovedì 19 settembre.

“I bambini, com’era ovvio, non avevano ancora affrontato l’alfabeto, perciò – raccontano Maria Pia e Caterina – abbiamo scelto di lavorare sul ritmo della scrittura, cercando di porre particolare attenzione al gesto e ad alcune forme ricorrenti nel disegno delle lettere. Per restare aderenti al tema del festival, abbiamo proposto delle attività in cui emergesse chiaramente il nesso tra disegno e scrittura. Nonostante lo scarso tempo a disposizione e la partecipazione simultanea di due classi, il laboratorio è stato un successo. I bambini ne sono usciti contenti e le loro insegnanti hanno mostrato interesse per la proposta didattica.”